Home page Contattaci Administrator
 

Brescia Olimpia Bergamo 5-4

 

Sabato pomeriggio con parecchio in gioco al Palacopernico dove troviamo contrapposti i nostri del TT Brescia a confermare senza appello la partecipazione ai PlayOff per salire in C2, mentre, per gli avversari dell’Olimpia Bergamo, la possibilità di accedere ai PlayOut per rimanere in D1 o tornare nuovamente in D2 dopo la recente promozione.

La voglia di riscossa per i bergamaschi è sottolineata dalla presenza del loro numero uno Medolago che con la sua esperienza potrebbe rimettere in discussione lo svolgersi dell’incontro.

Inizia la nostra Mor su Mazzoleni e parte male perdendo il primo set con un avversario che non intende lasciare nulla di intentato per portare a casa l’incontro. Con caparbietà l’atleta del TT Brescia riesce a prendere le redini dell’incontro e a ribattere al gioco dell’ospite vincendo i seguenti tre set portando il primo punto per i padroni di casa.

Baresani su Medolago propongono un incontro simile, ma “ribaltato”: parte bene il nostro atleta vincendo il primo set, ma a questo punto la medesima caparbietà dell’incontro precedente consente, all’atleta dell’Olimpia, di recuperare i tre set successivi e finire col medesimo 3-1 di Mor-Mazzoleni, riportarndo sull’uno pari il parziale dell’incontro.

Tra Orlini e Micheli, invece, tutto scorre come da previsioni con il giovane bergamasco che fatica ad essere incisivo contro il bresciano che così termina 3-0 la sua partita riportando in vantaggio i padroni di casa.

Partita complicata quella tra Mor e Medolago: due puntinati lunghi che non prediligono i top e controtop… La nostra parte bene ma ancora una volta che ben comincia… alla fine subisce! E infatti l’alfiere della squadra ospite strappa i tre set successivi di cui due ai vantaggi e riporta in pareggio la situazione.

Altra partita in copia, quella tra Orlini e Mazzoleni che riporta in vantaggio i bresciani vincendo tre set sul bergamasco che deve cedere come Micheli prima di lui.

Altro incontro difficile per Baresani contro il giovane Micheli. I primi due set vengono vinti uno per ciascuno dai rispettivi atleti che, stringendo i denti, affrontano i seguenti con l’intenzione di non lasciare nulla all’avversario e i risultati la dicono lunga: 14-12 e 13-11 a favore dell’atleta dell’Olimpia riportano in parità le sorti dell’incontro.

L’ultimo giro di incontri porta i due numeri uno ad affrontarsi per decidere le sorti dell’incontro.

I primi due set, finiti entrambi 11-9 a favore prima dell’uno e poi dell’altro fanno solamente incrementare la tensione tra i due. Nel terzo set il ritmo imposto da Orlini riesce a mandare “fuori palla” Medolago che a questo punto riorganizza le idee. Il bergamasco infatti vince il quarto set e solamente alla bella i due atleti potranno definire tutto. La partita si svolge sostanzialmente in equilibrio, finché il nostro riesce di nuovo a mettere pressione all’avversario e chiudere 11-7 una partita veramente difficile per entrambi, ma corretta e bella da vedersi per il pubblico presente che non si è perso nemmeno una palla e ne ha condiviso la tensione.

Altra partita fotocopia per Mor in questa giornata: parte bene sul giovane Micheli e vince il primo set. A questo punto, l’avversario prende le misure alla puntinata della bresciana e vince i tre set successivi e, come con Medolago, un paio di questi sfumano alla nostra solamente ai vantaggi.

Siamo sul 4-4 e tutto rimane nelle mani di Baresani e Mazzoleni, per l’intera posta “Play” in palio.

Parte bene il padrone di casa vincendo il primo set, ma risponde Mazzoleni con il secondo set ai vantaggi. Terzo set a favore del nostro, sempre ai vantaggi e a questo punto il “braccino” è visibile in entrambi: gli attacchi diminuiscono e il palleggio la fa da padrone e, in questi casi si sa, entra in campo il terzo incomodo: la retina/spigolo!!! Infatti qualche colpo fortunato e ben tre retine nel solo ultimo punto (2 per l’uno e una per l’altro), mettono la parola fine alla penultima giornata di campionato! A favore del nostro Baresani, davvero sotto tono in questa stagione, e di tutto il Team!!

Quindi obiettivo stagionale dei PlayOff raggiunto per i nostri e, purtroppo elevato rischio di retrocessione per l’Olimpia che, grazie anche alla presenza di Medolago, si è dimostrata una squadra in grado di fare bene con chiunque.

 

Vi aspettiamo il prossimo 11 maggio al Palacopernico contro il TT Castelgoffredo per l’ultima di campionato regolare, in attesa dei sorteggi per la possibile promozione in C2.


Home page