Home page Contattaci Administrator
 

Matteo Rodella il nuovo acquisto!

 

E’ Matteo Rodella, 27enne attaccante di Asola, nonchè figlio del mitico e compianto Romano Rodella, il colpo di mercato del Tennistavolo Brescia che chiude così la campagna acquisti per la propria squadra di punta che di C-2 francamente ha ben poco, visto l’elevato livello tecnico grazie alla presenza di Francesco De Petra, Pasquale Sanvitale, Silvestro Pasolini, Antonio Montanaro e Beppe Romano.

Ma l’intento è chiaro ossia quello di tornare nel tennistavolo di elite nazionale e Matteo Rodella era la pedina che mancava per dare maggior equilibrio e freschezza ad una squadra che, ad eccezione dei due senatori over 50 De Petra e Beppe Romano, ha un’età media di 28 anni e questa la dice lunga sull’obiettivo societario di medio-lungo termine che è semplicemente quello di risalire la china e ritornare a respirare aria di casa ossia i palcoscenici sportivi di tutta Italia come ai bei tempi.

Rodella, che tra le altre cose da un triennio è Consigliere del Comitato Fitet Lombardia, a livello agonistico ha militato sin dal 1999 nella società del compianto papà Romano ossia il Tennistavolo Asola, tranne una parentesi in B-2 nel Tennistavolo Abba a metà anni 2000, ottenendo svariate promozioni, ma i risultati migliori li ha ottenuti a livello giovanile, conquistando ben cinque titoli italiani a squadre ed in doppio misto.

Molto eloquenti le parole di Rodella dopo l’accordo raggiunto con il Brescia: “Ringrazio il Presidente Francesco De Petra per aver creduto in me in questa nuova avventura, ma ringrazio anche il Presidente del T.T. Asola, Donato Radice, per aver compreso la mia scelta di cambiare squadra, una scelta dettata dal desiderio di giocare in un ambiente dove avrò sicuramente la possibilità di trovare nuovi stimoli e continuare a migliorarmi. Da sempre Asola e Brescia sono società gemelle, grazie all’amicizia fraterna che c’è sempre stata tra mio padre e Francesco, pertanto sono consapevole di trovare un ambiente perfetto per me. Darò il massimo con gioia, anche perché ritrovo un vecchio e caro amico come Pasquale Sanvitale e con lui sicuramente ci divertiremo moltissimo!”

Bellissime infine le parole del Presidente Francesco De Petra circa l’arrivo di Matteo: “Matteo l’ho sempre considerato uno dei nostri, era un bimbo quando veniva a vedere gli allenamenti ad Asola tra me e suo padre Romano, per me è davvero uno di famiglia! Con lui, a livello sportivo, ho un ricordo bellissimo ossia la vittoria al torneo regionale di doppio proprio ad Asola due anni fa, nel Memorial dedicato a Romano, era la prima volta che giocavamo insieme ed abbiamo conquistato il titolo senza perdere nemmeno un set e questo dimostra, oltre alla sua bravura, la totale intesa e fiducia che c’è tra di noi. Per me sinceramente è un momento fantastico, ho giocato e vinto tanto con suo padre ed ora giocherò con suo figlio nella certezza che sarà altrettanto divertente, quindi come posso non essere felice ed al tempo stesso emozionato di questo evento!? Grazie Matteo, è giunta l’ora di cambiare marcia e di dimostrare il tuo vero valore!”.



Matteo Rodella con la maglia del T.T.Brescia


Home page