Home page Contattaci Administrator
 

Rescoconto della IX giornata di campionato

 

Brescia A - Lumezzane Steel B : 3 - 5

Il girone di ritorno del campionato di serie D2 comincia molto male per la formazione del Brescia A: dopo la sconfitta attesa incassata nella scorsa giornata a Collebeato, arriva una nuova dura sconfitta, questa volta inattesa, nello scontro casalingo contro il Lumezzane Steel B.

L’incontro parte subito male per il Brescia che va sotto 2-0 per le vittorie di Pellizzari su Triolo (3-0) e di Vivenzi su Gheorghiu (3-1); i nostri accorciano poi le distanze grazie alla vittoria (molto più sofferta del previsto) di Caputi su Fanutza (3-2). Durante la seconda rotazione dopo aver ceduto un altro punto per la sconfitta di Triolo ad opera di Vivenzi (3-1), il Brescia riagguanta il pareggio con le vittorie di Caputi su Pellizzari (3-1) e di Gheorghiu su Fanutza (3-0). Prima della rotazione finale dunque il punteggio è di 3 pari e la situazione sembra essersi “raddrizzata”. Tuttavia nelle successive due partite Caputi perde per 3-2 contro Vivenzi e ancor più inaspettatamente Triolo cede  sempre per 3-2 contro Fanutza, fissando così il risultato finale sul 5-3 per il Lumezzane.

Prestazione complessivamente negativa dei nostri atleti ma, in questo caso, bisogna dire anche tanta sfortuna: Vivenzi  chiude per 11-9 e 12-10 il 3° e il 5° set rispettivamente con net e spigolo, beffando un Caputi che vede sfumare ben 3 match point per poi essere sconfitto con un punto in più (49-48 nel conteggio complessivo dei 5 set), ma che rimane comunque colpevole di una prestazione al di sotto delle aspettative; le cose vanno molto peggio a Triolo che nel suo terzo incontro subisce una massiccia e “destabilizzante” quantità di net che avrebbe mandato fuori giri anche giocatori più esperti; ciò nonostante il nostro Bruno riesce ugualmente a lottare fino alla fine del 5° set per poi cedere solo ai vantaggi contro un avversario bravo ma anche molto fortunato.

Giornata quindi decisamente sfortunata per il Brescia ma c’è poco da recriminare perché è noto che quando la qualità del gioco è latitante (e in effetti in questo incontro di qualità se ne è vista poca, da ambo le parti) è facile che l’esito finale sia deciso dalla fortuna, e purtroppo sabato scorso è mancata anche quella.

La strada per la salvezza si complica per il Brescia A che nei prossimi incontri dovrà affrontare il forte Coniolo B e successivamente la capolista Coccaglio, ancora imbattuta.

 

Brescia B - Marco Polo B : 5 - 0

La nostra formazione B reduce della sconfitta contro il Benaco per 5-4, ottiene questa volta una facile vittoria contro il Marco Polo B (Romano, Cali e Moimare), consolidando il suo secondo posto in classifica.

Partita praticamente a senso unico per i nostri ragazzi che liquidano i loro avversari per 5-0 con due punti a testa realizzati da Cupardo e Viola e uno da Ionichi, cedendo complessivamente solo due set.

Al momento appare tutta in discesa la marcia verso la conquista dei play off da parte del Brescia B, formazione rafforzata anche dalla rassicurante presenza del veterano Daniele Curcio, assente in questa partita, ma disponibile nei prossimi incontri, peraltro non particolarmente impegnativi per il livello dei nostri atleti e visti i risultati ottenuti nel girone d’andata. Il prossimo appuntamento in calendario per sabato prossimo è l’incontro casalingo con il TT Camuno, formazione che orfana di Pietro Romele (autore di due dei tre punti subìti dai nostri nella partita d’andata) non dovrebbe essere in grado di impensierire i nostri atleti.


Home page