Home page Contattaci Administrator
 

6-1 all' ASCA

 

Per la sesta giornata di campionato i nostri si trovano ad affrontare i milanesi del TT ASCA in cerca di punti per rimanere in centro classifica.

Il collaudato doppio Orlini-Mor, nel match di apertura, si lascia sfuggire il primo set contro Messaggi e Facchetti per poi entrare in partita e chiudere i tre set successivi a proprio favore.

Tignino prova a impensierire la nostra beniamina, ma anche stavolta Mor da il meglio di se e chiude 3-0 a suo favore

L’incontro di Curcio contro Messaggi vede il nostro mancino lottare caparbiamente contro il milanese, ma questi, desideroso di rivalsa dopo il doppio, porta a casa il primo punto per gli ospiti.

Orlini deve affrontare invece Facchetti, ma il nostro riesce ad imbrigliare gli attacchi dell’avversario spostandolo a destra e sinistra e riuscendo a metterlo in difficoltà chiudendo anche lui come la Mor per 3-0.

La partita più difficile tocca a Mor contro Messaggi dove i primi due set a favore della bresciana lasciano ben sperare, mentre il milanese riorganizza forze e concentrazione portando sul 2 pari la partita. Quinto set tiratissimo con momenti alternanti e bel gioco, ma alla fine l’undicesimo punto della nostra Sonia Mor chiude definitivamente l’incontro per 3 a due, ma anche la giornata: i primi quattro punti sono al sicuro e il contatto col vertice della classifica è assicurato.

I due incontri seguenti di Orlini su Tignino e Curcio su Facchetti hanno poca rilevanza per la squadra, purtroppo (a causa delle nuove regole dei campionati a squadre), ma nel nostro sport nessuno molla nemmeno un punto, anche a giochi fatti.

Infatti, anche se Orlini riesce a spezzare le velleità del milanese in soli tre set, per il nostro Curcio è punto d’onore di entrambi portare a casa il punto in palio e i due se le danno di santa ragione, con risultati altalenanti e ritmi forsennati. Alla fine, abilità, coraggio e un pizzico di fortuna nei momenti critici fanno chiudere ai vantaggi al quinto set la partita a favore dei bresciani.

Risultato finale di 6-1 a favore dei nostri atleti, la possibilità di rimanere a due lunghezze dal primo posto e il compito di affrontare al meglio l’ultima dell’andata di campionato sabato 7 al Palacopernico contro i milanesi del Limito che sono a ridosso dei nostri nella classifica attuale.


Home page