Home page Contattaci Administrator
 

2-5 a Ripalta Cremasca

 

Sabato scorso a Ripalta Cremasca è andato in scena il big match tra i padroni di casa e primi in classifica del GGS (Manukyan, Scotti e Valcarenghi)  ed il Brescia (De Petra, Sanvitale, Rodella e Pasolini) secondo in classifica. Doveva essere il momento della riscossa per i bresciani che volevano lavare la sconfitta per 1-6 subìta all’andata dai cremaschi, ma di riscossa non si può parlare se non a metà visto che la nuova sconfitta per 2-5 è stata frutto di un rendimento altalenante dei nostri beniamini che hanno visto solo uno splendido Pasquale Sanvitale capace di piegare 3-0 Manukyan e 3-2 Scotti in due match altamente spettacolari, mentre nebbia per De Petra (doppio 2-3 subìto contro Manukyan e Valcarenghi), Rodella (0-3 contro Scotti) e Pasolini (1-3 contro Valcarenghi). Nemmeno l’imbattuto doppio formato da De Petra-Rodella è stato in grado di approntare le giuste contromisure al duo Manukyan-Scotti, capace di piegare i nostri con un secco 3-0. Troppa poca lucidità, attenzione e determinazione hanno giocato un brutto scherzo ai nostri che ora devono rimboccarsi nuovamente le maniche e tornare al lavoro per ritornare a vincere in attesa dello scontro diretto contro l’ Asola che ora si è riportato a pari punti (12) con il Brescia, ma prima dell’Asola c’è da affrontare il Gazzaniga in casa sabato 8 Febbraio prossimo alle 17.00 al PalaCopernico ed il 15 Febbraio, ancora in casa, il Casaloldo.  La consapevolezza di poter e dover far meglio c’è, il morale non è al massimo, ma la voglia di dimostrare il proprio valore sino alla fine è grandissimo, perché si possono perdere delle battaglie, ma ciò che conta è vincere le guerre e sino ai play-off di battaglie ce ne sono ancora cinque quindi forza Brescia è ora di ritornare a ruggire!


Home page