logo scuole di tennistavolo
Home page Contattaci Administrator
 

Brescia-Montichiari 4-5

10-10-2021

 

Dopo ben 4 ore di gioco il Tennistavolo Brescia all’esordio di campionato perde 4-5 il derby con il Montichiari in un match dall’alto tasso tecnico. Parte bene la formazione di casa con il Capitano Francesco De Petra, presentatosi al palaCopernico in grande ripresa, che vince contro il ben più giovane e bravissimo avversario Luca Ballandi per 3 set a 1. A seguire entra in campo Matteo Rodella che non ha scampo contro l’ex nazionale assoluto azzurro Luca Ricci che si aggiudica il match per 3-0. E’ la volta di Pasquale Sanvitale che vince 3-2 un match all’ultimo scambio contro un fortissimo Claudio Maccabiani. Sul 2-1 per il Brescia va in scena un match epico tra De Petra e Ricci, ossia tra due giocatori dalla grande esperienza e che si conoscono molto bene: parte a razzo Ricci che si aggiudica il primo set per 11-6; De Petra non ci sta e rende la pariglia con l’identico punteggio a suo favore nel secondo, ma nel terzo perde per 7-11, nel quarto sembra fatta per Ricci che dopo un vantaggio di 7-3 perde per 11-13, ma chiude in proprio favore una gran bella partita per 3-2 con il punteggio di 11-6. A questo punto torna in campo Sanvitale che vince con Bellandi per 3-0, ma Maccabiani con Rodella prima e Ricci con Sanvitale poi portano il Montichiari in vantaggio con 4 vittorie a 3, ma De Petra non ci sta e nell’ottavo incontro piega Maccabiani con un eloquente 3-1, ma che serve a poco purtroppo perchè nell’ultimo e decisivo match Rodella perde nettamente contro Bellandi per 0-3, consegnando così la meritata vittoria alla squadra ospite che si porta cosi al comando provvisorio della classifica.

Prossimo incontro per il Brescia, domenica prossima 17 ottobre a Ripalta Cremasca con la certezza che i meccanismi tornino ad essere maggiormente oliati soprattutto per Rodella ed il nuovo acquisto Vincenzo Mansueto che nel match contro il Montichiari non è stato schierato perché non ancora pronto cosi come Silvestro Pasolini.

Ad ogni modo un campionato che sicuramente vale molto più di una serie C-1 visti i valori in campo anche delle altre pretendenti alla promozione.


Home page