Home page Contattaci Administrator
 

Bravo Pasolini a Mazzano nei 32

30-01-2023

 

Nel torneo dedicato agli atleti di 4^ Categoria disputatosi a Mazzano lo scorso weekend del 28-29/01/2023 erano presenti per i nostri colori, Francesco De Petra, Claudio Orlini e Silvestro Pasolini. La buona sorte non ha arriso al nostro Orlini che, chiuso in un girone di ferro con Arlati (testa di serie n.2 del torneo e semifinalista al termine della gara) ha ben figurato solo contro il milanese Offredi, sconfiggendolo 3-0, ma perdendo purtroppo sia da Tan che da Arlati e non riuscendo cosi a qualificarsi per il tabellone ad eliminazione diretta. Tabellone al quale invece De Petra (testa di serie n.5) ci è arrivato battendo tutti i suoi tre avversari del girone (3-0 a Ragusi, 3-1 a Bonafin ed un tiratissimo 3-2 con Tulli), evidenziando un calo fisico pesantissimo rispetto alle scorse settimane e che lo ha penalizzato poi al primo turno contro Antonio Cofano che, pur con grandi meriti tecnici, ha giustamente approfittato, vincendo 3-1, dell'evidente calo di forma del nostro Capitano che in questo mese di Gennaio accusa quindi la sua prima sconfitta dopo ben 9 vittorie consecutive. Ma le belle notizie vengono da Pasolini che nel proprio girone piega senza mezze misure (triplice 3-0) l'esperto bergamasco, nonchè testa di serie n.12 del torneo, Giorgio Allieri, oltre a De Crescenzo e Daneluzzi, arrivando cosi allo scontro diretto contro un giovane emergente, Francesco Pagano, col quale ingaggia una battaglia pazzesca dalla quale viene sconfitto si per 1-3, ma l'ultimo set lo gioca punto a punto perdendo di misura per 12-14, dimostrando ancora miglioramenti incredibili e lasciando felici i suoi compagni di squadra. Bravo dunque a Pasolini che pian piano, ma inseorabilmente, sta raccogliendo i frutti di un duro lavoro che lo sta portando mese dopo mese a scalare il ranking individuale che ad inizio stagione (Luglio 2022) lo vedeva al n. 1151 e che nelle prossime, emanate dalla Fitet agli inizi di Febbraio 2023, lo vedranno di sicuro tra i primi 700 d'Italia. Un salto all'insù non di poco conto! Bravo ancora Silver, avanti così!


Home page